Questo sito contribuisce alla audience di

Tavaststjerna, Karl August

scrittore finlandese di lingua svedese (Annilagård 1860-Björneborg 1898). Dopo aver passato molti anni all'estero, soprattutto a Berlino, si ritirò in patria dedicandosi al giornalismo. Le poesie (Alla brezza del mattino, 1883) esprimono il suo sentimento per la natura e per la libertà e il suo cosmopolitismo mentre le novelle e i romanzi (Amici d'infanzia, 1886; Tempi duri, 1891, il suo capolavoro) si collegano con le descrizioni naturalistiche di ambienti e uomini.

Media


Non sono presenti media correlati