Questo sito contribuisce alla audience di

Taviàno (Lécce)

comune in provincia di Lecce (46 km), 58 m s.m., 21,2 km², 12.506 ab. (tavianesi), patrono: san Martino (11 novembre).

Centro situato fra le Murge Salentine e la costa ionica. Citato dal 1190, quando ne venne infeudata la famiglia Fuggetta, ospitò nel sec. XII frati basiliani; dal 1399 al 1463 appartenne ai Del Balzo. Ancora dei Fuggetta nel 1507, passò infine (1723) ai Caracciolo.§ La parrocchiale (1635) custodisce altari barocchi; barocca è anche la chiesa del Crocifisso. Sussistono ruderi della chiesa di Santa Maria del Civo, di origine basiliana, rifatta nel 1507.§ L'economia si basa sull'agricoltura (patate, ortaggi, olive e uva) e sul florovivaismo: qui ha sede uno dei più importanti mercati di fiori del Mezzogiorno. L'industria è attiva nei settori alimentare (produzione di vino matino DOC e olio), meccanico, calzaturiero, dei materiali per l'edilizia, della concia e lavorazione della pelle. È rilevante il turismo balneare nella frazione Marina di Mancaversa.

Media


Non sono presenti media correlati