Questo sito contribuisce alla audience di

Teodòsio il Vècchio

generale romano (m. Cartagine 376). Padre dell'imperatore Teodosio I, agli ordini di Valentiniano I assicurò il predominio romano su Britanni, Germani e Sarmati (368-370). Dopo aver battuto Firmo in Africa (373-375) fu processato sotto accuse calunniose e giustiziato.

Media


Non sono presenti media correlati