Questo sito contribuisce alla audience di

Tieck, Christian Friedrich

scultore tedesco (Berlino 1776-1851). Allievo del Bettkober e poi dello Schadow, completò la sua formazione artistica a Parigi, frequentando la Scuola speciale di Belle Arti e soprattutto lo studio di David. Con il bassorilievo neoclassico Priamo ai piedi di Achille ottenne nel 1800 il secondo premio al Grand Prix de Rome; al periodo romano appartengono fra l'altro il busto marmoreo del Cardinale Sommaglia e quello della Granduchessa Maria Anna. Chiamato a Monaco da Ludovico di Baviera nel 1809, eseguì il busto di A. W. Schlegel; tornato in Italia, scolpì numerosi ritratti, fra cui quello di Necker su commissione di Madame de Staël. Nel 1819 fu nominato direttore delle Antichità e Belle Arti del Museo di Berlino.

Media


Non sono presenti media correlati