Questo sito contribuisce alla audience di

Tokimune

uomo politico giapponese (m. 1284). Primo ministro “vicario” (shikken) Hōjō, dovette fronteggiare la pericolosa offensiva di Qubilai Khān, intenzionato a rendere vassallo il Giappone. Ma Tokimune si rivelò un avversario temibilissimo. Respinta un'ambasceria mongola, fronteggiò con risolutezza, anche se con gravi perdite e danni incalcolabili, una spedizione punitiva di 900 navi mongole e cinesi sulle coste giapponesi. Una furiosa tempesta (detta Kamikaze, vento divino) distrusse la flotta e costrinse alla resa l'esercito nemico.

Media


Non sono presenti media correlati