Questo sito contribuisce alla audience di

Tommaso II

marchese di Saluzzo (n. 1304). Succedette al padre Federico I dal 1336 al 1357. Ostacolato da discordie interne e lotte esterne, cercò appoggio dichiarandosi per due volte (1343 e 1354) vassallo del Delfinato, già appannaggio dell'erede al trono di Francia, con grave pregiudizio dell'autonomia dello Stato.

Media


Non sono presenti media correlati