Questo sito contribuisce alla audience di

Trufamond

(o Trufemond). Pittore provenzale (sec. XVII). Identificabile probabilmente con Théophile Bigot, nativo di Aix-en-Provence, attivo a Roma dal 1620, a Trufamond, seguace di Gherardo delle Notti, vengono attribuite alcune opere di accentuato caravaggismo (tele di S. Maria in Aquiro; Allegoria della Morte, Galleria Barberini). Un altro gruppo, posteriore al 1635, mostra una progressiva semplificazione e un attenuarsi del senso drammatico (Cena in Emmaus, Chantilly, Musée Condé).

Media


Non sono presenti media correlati