Questo sito contribuisce alla audience di

Vasànzio, Giovanni

nome italianizzato dell'architetto e intagliatore fiammingo Jan Van Santen (Utrecht ca. 1550-Roma 1621). Trasferitosi a Roma, fu aiutante dell'architetto papale Flaminio Ponzio, al quale succedette nel 1613. Tra le sue opere, realizzate in uno stile di transizione tra il manierismo e il barocco romano, si ricordano gli interventi al Casino Borghese (1610-14), in particolare la ricchissima facciata di gusto archeologizzante (ora modificata) e la balaustrata.

Media


Non sono presenti media correlati