Questo sito contribuisce alla audience di

Vasa, Pashko

letterato albanese (Shkodër 1825-Beirut, Libano 1892). Patriota e studioso della lingua e della storia del suo Paese, pubblicò vari saggi in lingue diverse. Nel 1849 partecipò all'insurrezione di Venezia contro l'occupazione austriaca. Pubblicò in italiano una raccolta di poesie, con il titolo Rose e spine (1873), e in francese Bardha de Themal-scène de la vie albanaise (1890), che fu il primo romanzo sull'Albania scritto da un albanese. Una sua poesia, O Albania mia! (1878), divenne la bandiera della lotta risorgimentale sino alla proclamazione dell'indipendenza dell'Albania (1912).

Media


Non sono presenti media correlati