Questo sito contribuisce alla audience di

Vasnecov, Victor Michajlovič

pittore russo (Lopjal, Vjatka, 1848-Mosca 1926). Dopo un esordio con quadri di genere assimilabili alla corrente degli Ambulanti, nel 1878 venne a contatto con la colonia artistica di Mamontov ad Abramcevo, dove, insieme al fratello Apollinarij Michajlovič (Rjabovo, Vjatka, 1856-Mosca 1933), cui era unito dal comune interesse per l'arte medievale russa, partecipò alla costruzione e alla decorazione della chiesa del villaggio (1880-82), tipico esempio di revival bizantino. Nello stesso periodo Victor si volse alla pittura di storia e all'illustrazione di canti epici (byline), ispirandosi alle suggestioni del mondo medievale e traducendole in figurazioni moderne (Ivan zarevič sul lupo grigio, Lo zar Ivan il Terribile, entrambi a Mosca, Galleria Tretjakov). Da ricordare infine la decorazione interna della cattedrale di S. Vladimiro a Kijev (1887).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti