Questo sito contribuisce alla audience di

Villafranca in Lunigiana

comune in provincia di Massa-Carrara (45 km da Massa), 130 m s.m., 29,49 km², 4609 ab. (villafranchesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro della Lunigiana, posto a sinistra del fiume Magra. Sorto in un territorio di insediamenti preistorici, fu possesso dei Malaspina. Per la sua posizione strategica fu attaccato dagli Sforza (1487), da Giovanni dalle Bande Nere (1524) e dagli spagnoli (1525). Nella seconda metà del sec. XVI passò dai Malaspina agli Estensi.L'abitato conserva resti del castello Malaspina e la cinquecentesca chiesa di San Francesco, al cui interno si trovano opere robbiane. Da segnalare il museo etnografico.§ L'agricoltura produce uva, olive, foraggi e cereali. L'industria opera nei settori dell'arredamento, delle confezioni e alimentare (lattiero-caseario). Sviluppato il turismo naturalistico.

Media


Non sono presenti media correlati