Questo sito contribuisce alla audience di

Visalbèrghi, Aldo

pedagogista italiano (Trieste 1919-Roma 2007). Laureatosi presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, Visalberghi è ordinario di pedagogia presso l'Università di Roma. Attento studioso di J. Dewey e del transazionismo americano, ha condotto la sua attività di ricercatore sia nell'ambito logico-epistemologico, sia in quello della ricerca sperimentale. Impegnato sul piano sociale e politico, Visalberghi è stato sempre al centro di iniziative rivolte a raccordare l'educazione allo sviluppo ed alla giustizia sociale. Fra le opere principali ricordiamo: John Dewey (1951); Esperienza e valutazione (1958); Scuola aperta (1960); Orientamenti per la sperimentazione didattica (1975); Pedagogia e scienze dell'educazione (1978); Insegnare ed apprendere. Un approccio evolutivo (1988).

Media


Non sono presenti media correlati