Questo sito contribuisce alla audience di

Viscontèo-Sforzésca, Bibliotèca

creata dai Visconti nel castello di Pavia già alla fine del sec. XIV, possedeva 988 manoscritti, ed era tra le maggiori del tempo. Si possiedono inventari e documenti del suo funzionamento anche per la seguente età sforzesca fino al 1499, quando dopo la conquista francese, fu in gran parte trasportata a Parigi, dove tuttora si trovano molti di quei manoscritti presso la Bibliothèque Nationale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti