Questo sito contribuisce alla audience di

Waring, Edward

matematico inglese (Shrewsbury 1734-Plealey 1798). Professore all'Università di Cambridge nel 1760 e dottore in medicina nel 1763, fu autore di studi sulla teoria delle equazioni e delle funzioni; il suo nome è legato alle formule di Waring che esprimono la somma di due potenze n-esime an+bn con un polinomio nella somma a+b e nel prodotto ab. Il problema di Waring si riferisce alla possibilità di esprimere un numero intero qualunque come somma di un numero finito di potenze di altri numeri.