Questo sito contribuisce alla audience di

Warner, William Lloyd

antropologo e sociologo statunitense (Redlans 1898-Chicago 1970). Professore all'Università di Chicago, è stato tra i primi ad applicare allo studio di una media città degli Stati Uniti i procedimenti di indagine antropologica sviluppati in ricerche su comunità primitive. Infatti partendo dai suoi studi sulle comunità neolitiche dell'Australia, Warner volle scoprire quali sono le modalità relativamente affini di risoluzione dei problemi da parte degli individui che compongono i gruppi moderni e primitivi, che egli afferma essere sostanzialmente di uguale natura. Egli cerca di trovare la comunità, definita come pluralità di uomini dotati di interessi, sentimenti, comportamenti e finalità comuni, in virtù dell'appartenenza a uno stesso gruppo sociale, come struttura costante in tutte le forme di società antiche e moderne. Tra le opere: The Social Life of a Modern Community (1941; insieme a P. Lunt), The Strike: A Social Analysis (1947; Lo sciopero: un'analisi sociale).

Collegamenti