Questo sito contribuisce alla audience di

Yamoussoukro

Guarda l'indice

capoluogo della provincia omonima e capitale della Costa d'Avorio, 669.000 ab. (stima 2007).

Generalità

Città situata ca. 240 km a NW di Abidjan, lungo la strada che dalla costa guineana (Dabou) raggiunge Man e il confine occidentale del Paese. In costruzione dal 1983 è stata destinata a ricoprire il ruolo di capitale, assunto dal 1993 (prima di Yamoussoukro erano state capitale del Paese Grand-Bassam,1893; Bingerville, 1900; Abidjan, 1933). Tale investimento ha contribuito allo sviluppo della città, che ha subito una massiccia opera di edificazione (viali e arterie urbane a diverse corsie) e all'intensificazione delle attività legate al settore terziario e alle pratiche amministrative, senza tuttavia offuscare la centralità ancora ricoperta da Abidjan. La cattedrale di Notre Dame de la Paix, voluta dal defunto presidente Houphouet-Boigny, è una grandiosa replica della basilica di San Pietro in Roma ed è stata costruita su progetto dell'architetto libanese P. Fakhoury. La città ospita l'Istituto Nazionale Politecnico Félix Houphouët-Boigny (1996), una scuola pubblica di insegnamento superiore e di ricerca.

Storia

All'atto della colonizzazione francese, nel 1901, la città non era che un piccolo villaggio, N'Gokro, abitato da 500 ab. ca. In seguito a una rivolta popolare contro i francesi, nel 1909, l'amministrazione coloniale venne spostata a N'Gokro e la città rinominata Yamoussoukro in onore della regina Yamoussou, governatrice dell'area territoriale gravitante intorno al villaggio. Nel 1960, con l'indipendenza del Paese, prese avvio il vero e proprio sviluppo della città. Dopo la crisi politico-militare del 2002, Yamoussoukro si è trovata a essere la più settentrionale delle città rimaste nella zona governativa.

Economia

L'agricoltura produce patate dolci, banane, manioca, mais, riso. Importanti anche la pesca, le attività di trasformazione del legname e l'industria dei profumi. Praticamente assente l'industria manifatturiera. Collegata tramite autostrada alla capitale economica, Abidjan, è servita da strade in buone condizioni che fungono da raccordo con le principali città del Paese. Aeroporto: Yamoussoukro International.

Media


Non sono presenti media correlati