Questo sito contribuisce alla audience di

Zòpiro (satrapo persiano)

(greco Zopyros; lat. Zoprus). Satrapo persiano (sec. VI a. C.). Fu uno dei sette dignitari persiani che, per istigazione di Dario, uccisero il mago Gaumata, che era salito sul trono degli Achemenidi facendo credere di essere Bardiya (Smerdis), il figlio di Ciro. Dario ricompensò Zopiro con la satrapia di Babilonia.

Media


Non sono presenti media correlati