Questo sito contribuisce alla audience di

Zalygin, Sergej Pavlovič

scrittore russo (Durasovka, Ufa, 1913-Mosca 2000). Nei suoi romanzi a sfondo storico-sociale, in cui compare frequentemente il tema della natura, Zalygin affronta tematiche di attualità come la condizione femminile (La variante sudamericana, 1974) e le teorie economiche marxiste (Dopo la tempesta, 1982). Autore di importanti contributi critici su A. P. Čechov, A. P. Platonov, V. G. Rasputin e V. I. Belov, Zalygin fu capo della redazione di Novyj Mir. Impegnato sul fronte ambientalista, è stato uno degli esponenti più autorevoli e attivi della perestrojka gorbacëviana.

Media


Non sono presenti media correlati