Questo sito contribuisce alla audience di

ancóna

sf. [sec. XIV; dal bizantino eikóna, che risale al greco eikṓn-ṓnos, immagine]. Termine indicante un pannello dipinto o scolpito, da porsi sull'altare, normalmente di grandi dimensioni. Terminante a cuspide nel Duecento, durante il periodo gotico si preferì la più complessa struttura a trittico o a polittico, costituita da più riquadri affiancati e uniti per mezzo di cerniere. Dal sec. XV si ritorna invece alla grande tavola unita (pala d'altare), spesso con notevole sviluppo della cornice, a livello di struttura architettonica in rapporto con la figurazione pittorica (vedi anche retablo).

Media

Ancona.