Questo sito contribuisce alla audience di

anfotericina

sf. [sec. XX; da anfotero+-(m)icina]. Nome di due antibiotici, l'anfotericina A e l'anfotericina B, prodotti dallo Streptomyces nodosus. L'anfotericina B possiede azione fungostatica e fungicida ed è impiegata nella terapia delle micosi (istoplasmosi, blastomicosi, infezioni da Criptococcus neoformans e da Candida). L'anfotericina B viene somministrata prevalentemente per via endovenosa essendo scarsamente attiva per via orale. Può determinare reazioni allergiche e, per impiego prolungato, diminuzione dell'appetito e disturbi funzionali a carico del rene.