Questo sito contribuisce alla audience di

anisofillìa

sf. [aniso-+-fillia]. Differenza che si può verificare tra le foglie della chioma di un albero. Le foglie esterne, dette di luce, sono in generale più piccole e più spesse delle foglie interne, dette d'ombra. Rappresenta un adattamento alle diverse condizioni di luce e di riscaldamento. Anche nella struttura interna si osserva un differente sviluppo del parenchima a palizzata (più abbondante nelle foglie esterne) e del parenchima lacunoso (più abbondante in quelle interne).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti