Questo sito contribuisce alla audience di

apròtico

agg. (pl. m. -ci) [da a- privativo+ prot(one)+-ico]. Solvente aprotico, solvente la cui molecola non contiene atomi di idrogeno che presentino una pur debole tendenza a liberarsi dalla molecola stessa sotto forma di ione H+. Sono tipici solventi aprotici gli idrocarburi, come il pentano C5H₁₂, il benzene C6H6, il cloruro di metilene CH₂Cl₂, ecc.