Questo sito contribuisce alla audience di

bass reflex

loc. inglese (propr., riflettore dei suoni bassi). In elettroacustica, schema costruttivo speciale delle casse acustiche che permette di ridurre le dimensioni del mobile (struttura in legno che contiene le casse) rispetto a quelle di una tradizionale cassa chiusa, senza perdere le caratteristiche acustiche alle basse frequenze e aumentando sia il livello sonoro sia l'efficienza. Al contrario della cassa chiusa, dove il suono generato dalla parte posteriore degli altoparlanti viene annullato da un assorbente acustico (lana di vetro o di roccia) inserito nella cassa stessa, un bass reflex sfrutta l'emissione posteriore per aumentarne l'efficacia. Per ottenere questo effetto, le onde sonore generate dalla parte posteriore dell'altoparlante dei bassi (woofer), vengono incanalate in un tubo, di lunghezza opportuna, che le riporta in fase con i suoni prodotti anteriormente. Il suono rifasato viene fatto uscire da un foro posto sulla parte frontale della cassa, sommandosi a quello prodotto dagli altoparlanti.

Media


Non sono presenti media correlati