Questo sito contribuisce alla audience di

bolsàggine

sf. [sec. XIX; da bolso].

1) Malattia cronica dell'apparato respiratorio che colpisce quasi esclusivamente gli equini, causata da bronchiti croniche con eventuali vizi cardiaci e da enfisema polmonare cronico. Fino a qualche tempo fa il contraccolpo, un sintomo che si manifesta in tre fasi (espirazione prolungata e dicrotica, sobbalzo del fianco, discordanza respiratoria) era considerato un sintomo fondamentale a livello diagnostico; oggi invece viene associato alla presenza dell'enfisema polmonare cronico. All'esame ispettivo del torace si nota un cambiamento di forma, il cosiddetto “torace a botte”; si ha inoltre dilatazione delle vene speronaria, cefalica e safena interna; presenza di tosse secca, profonda, stentata; ipersecrezione bronchiale con catarro. È inguaribile. Poiché tale malattia è soggetta a ordine medico-legale, in alcuni casi, non riuscendo a identificarla con precisione, si può ricorrere a prove di lavoro (prova di Carlstrom e di Worth).

2) Fig., debolezza, spossatezza (detto di persone): “Con una bolsaggine senile, era però vivacissimo” (E. Cecchi); anche di forme d'arte, pompa, solennità esteriore priva di forza intima.

Media


Non sono presenti media correlati