Questo sito contribuisce alla audience di

booleano

agg. Che si riferisce al matematico inglese G. Boole: algebra booleana, reticolo booleano, vedi algebra di Boole.

Operatore booleano

Ogni linguaggio contiene un insieme di caratteri speciali che, usati sui valori, riescono a modificarli, a confrontarli, a usarli in operazioni aritmetiche e a combinarli. Gli operatori booleani, infatti, eseguono operazioni logiche, formalizzando le relazioni di esclusione e inclusione nell'algebra booleana, e per questo motivo hanno trovato larga applicazione in sistemi di elaborazione di ricerche per parole chiave, dette appunto ricerche booleane, come nei data base o nei motori di ricerca su Internet. I principali operatori booleani sono AND, OR e NOT e le loro funzioni variano a seconda della ricerca che si vuole effettuare: per esempio se si vogliono cercare informazioni relative a “editoria italiana”, formulando la query con AND posto tra i due termini si troveranno documenti in cui sono presenti entrambe le parole; allo stesso tempo, usando la funzione OR, i documenti restituiti conterranno almeno uno dei due termini indicati o entrambi; digitando, invece, “editoria NOT italiana” si otterrà in risposta l'elenco di tutte le risorse che si riferiscono solo alla parola editoria, ma non alla parola italiana.

Media


Non sono presenti media correlati