Questo sito contribuisce alla audience di

capillarite

sf. [da capillare+-ite]. Alterazione infiammatoria o degenerativa dei capillari arteriosi e venosi. Può interessare sia i capillari cutanei che quelli viscerali a causa di malattie infettive generalizzate, come per esempio la malaria, malattie metaboliche, infiammazioni dei vasi sanguigni (vasculiti) su base immunologica o autoimmunitaria. Le capillariti più comuni sono quelle che colpiscono i capillari della pelle e che si presentano con porpora o con piccoli punti necrotici soggetti a ulcerazioni. Le capillariti provocano anche la dilatazione dei capillari e rendono fragile la loro parete che può rompersi facilmente.

Collegamenti