Questo sito contribuisce alla audience di

clasmatocito

sm. [sec. XX; dal greco klásma -atos, frattura+kýtos, cavità]. Grande cellula del tessuto connettivo, dotata di proprietà fagocitaria. Morfologicamente considerati derivanti dai leucociti, i clasmatociti hanno forma varia e sono dotati di molteplici prolungamenti, la cui estremità libera, formata da granuli protoplasmatici discontinui, appare come una spezzettatura o polverizzazione del protoplasma cellulare (clasmatosi).

Media


Non sono presenti media correlati