Questo sito contribuisce alla audience di

ematocòcco

sm. (pl. -chi) [sec. XIX; emato-+cocco (biologia)]. Nome comune usato per indicare le alghe del genere Haematococcus delle Cloroficofite (Alghe Verdi), ordine Volvocali, composto da individui unicellulari e flagellati, che talvolta si riuniscono in colonie, diffusi in acque dolci, rocce, caverne umide. I plastidi di alcune specie (per esempio Haematococcus pluviatilis che si sviluppa comunemente in pozzanghere) contengono spesso il pigmento ematocromo, che può conferire il caratteristico colore rosso alle cellule. La riproduzione agamica si attua per lo più per zoospore, mentre quella sessuale per isogamia.