Questo sito contribuisce alla audience di

etiluretano

sm. [da etil-+urea]. Composto organico di sintesi, di formula NH₂COOC₂H5, che si ottiene per riscaldamento dell'urea con alcol sotto pressione. È l'estere etilico dell'acido carbammico. Viene largamente adoperato nelle sintesi organiche e come cosolvente e stabilizzante di agenti pesticidi fumiganti e di cosmetici. Ha azione deprimente sul sistema nervoso centrale, e a dosi elevate e ripetute inibisce l'attività degli organi emopoietici. È stato impiegato in medicina come ipnotico e antineoplastico, specie nel trattamento delle leucemie croniche e del mieloma multiplo. Trova qualche applicazione assieme alla chinina come sclerosante delle vene varicose e in laboratorio per l'anestesia degli animali da esperimento.