Questo sito contribuisce alla audience di

exocèntrico

agg. (pl. m. -ci) [exo-+centrico]. Composto nominale nel quale il centro, cioè il concetto principale descritto, si trova fuori dal composto stesso, in quanto questo qualifica un termine, esplicito o implicito, a esso esterno: latino falsiparens, colui che ha falsi genitori (non “falso genitore”).