Questo sito contribuisce alla audience di

féerie

sf. francese. Genere teatrale a grande spettacolo, fiorito nella Francia dell'Ottocento. Fu illustrata da autori come Martainville, Caigniez, Carmouche e i fratelli Cogniard, che traevano argomento da fiabe antiche e nuove, portate sulla scena con fate, maghi ed esseri soprannaturali e allestite con sfarzo e abbondanza di effetti scenici. Nella terminologia teatrale moderna féerie indica ogni lavoro drammatico che contenga elementi magici o di fantasia.

Media


Non sono presenti media correlati