Questo sito contribuisce alla audience di

ferricianuro

sm. [sec. XIX; ferri-+ cianuro]. Composto chimico che secondo la moderna nomenclatura ufficiale deve indicarsi con il nome di esacianoferrato (III). I ferricianuri sono sali complessi del ferro (III), come per esempio il ferricianuro di potassio, K₃Fe(CN)6 che si ottiene dal corrispondente composto del ferro (II), ossia dal ferrocianuro, ossidandolo in soluzione con il cloro o con altri ossidanti. Il sale di potassio, di colore rosso allo stato solido e arancione in soluzione, costituisce il prussiato rosso di potassio della vecchia nomenclatura. Come gli altri ferricianuri solubili, è un energico ossidante perché tende a trasformarsi in ferrocianuro.

Media


Non sono presenti media correlati