Questo sito contribuisce alla audience di

habanera

sf. spagnolo (propr. avanese, da Habana, Avana). Danza cubana di ritmo binario popolare, diffusasi fin dal sec. XIX in tutta l'America Latina e, quindi, in Europa. Secondo alcuni musicologi giunse a Cuba dall'Africa, secondo altri dalla Spagna, per rifluire in Europa sotto l'influenza della musica negra. Il principale compositore cubano di habanera è Ignacio Cervantes. Celebri sono le habanera composte da S. Iradier (La Paloma, 1840) e da G. Bizet (L'amour est un oiseau rebelle, nel primo atto di Carmen); altre habanera furono musicate da C. Saint-Saëns, M. Ravel, I. Albéniz e M. de Falla.

Media


Non sono presenti media correlati