Questo sito contribuisce alla audience di

idromòrfo

agg. e sm. [idro-+-morfo]. Tipo di suolo intrazonale che si forma nelle aree in cui la superficie della falda freatica risulta molto prossima o addirittura coincidente col piano di campagna, specie nelle depressioni o nelle bassure, dove lo scolo delle acque superficiali è difficoltoso. In tali condizioni il drenaggio, quantunque risulti molto ridotto, è tuttavia sufficiente a impedire una forte concentrazione di sali in superficie.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti