Questo sito contribuisce alla audience di

ingènua

sf. [sec. XIX; da ingenuo]. Ruolo del teatro italiano dell'Ottocento e del primo Novecento, affine ma distinto da quello dell'amorosa, e confluito col tempo in quello dell'attrice giovane. La parte era affidata a un'attrice di età assai giovane, alla quale erano riservate anche le parti di fanciulla nelle farse, per cui doveva disporre della corda briosa, oltre che di quella patetica; suoi connotati morali erano il candore e l'inesperienza della vita.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti