Questo sito contribuisce alla audience di

intellettualizzazióne

sf. [da intellettualizzare]. In psicanalisi, meccanismo di difesa dell'Io, descritto da Anna Freud, che permette di tenere a distanza e neutralizzare emozioni e affetti temuti, attraverso una formulazione concettuale di questi. L'intellettualizzazione è in realtà l'estremizzazione di un processo normale e necessario all'Io umano, attraverso il quale si padroneggiano le pulsioni ricollegandole alle idee. Generalmente il termine è utilizzato per indicare un tipo particolare di resistenza che si incontra durante la terapia psicanalitica.

Media


Non sono presenti media correlati