Questo sito contribuisce alla audience di

interióra

sf. pl. (meno comune gli interióri, sm. pl.) [sec. XIV; dal latino interiōra, neutro pl. di interíor, interiore]. Il complesso degli organi interni di qualsiasi animale, purché commestibili. In genere le interiora bovine, ovine, caprine, suine, ecc. sono gastronomicamente definite frattaglie, mentre quelle dei volatili possono venir chiamate rigaglie.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti