Questo sito contribuisce alla audience di

monocitopenìa

sf. [da monocita+greco pēnía, povertà]. Diminuzione del numero di monociti nel sangue periferico, riscontrabile nelle leucopenie e quindi negli stadi terminali delle leucemie e di alcune gravi malattie infettive a decorso particolarmente maligno.