Questo sito contribuisce alla audience di

mullāh

s. angloindiano usato in italiano come sm. Termine diffuso in India, in Iran e nei Paesi di lingua turca per indicare lo studioso di teologia islamica.