Questo sito contribuisce alla audience di

mullite

sf. [sec. XX; dal nome dell'isola di Mull (Scozia) in cui fu rinvenuta]. Composto chimico inorganico di formula 3Al₂O₃∤2SiO₂ che si origina durante la cottura, oltre i 1400 ºC, di prodotti ceramici per la presenza di allumina e silice. La sua struttura aghiforme aumenta notevolmente la resistenza meccanica e termica del manufatto.

Collegamenti