Questo sito contribuisce alla audience di

nonjurors

s. pl. inglese (propr., non giurati) usato in italiano come sm. pl. Nome dato ai vescovi e ai ministri anglicani (ca. 400) che per scrupolo di coscienza si rifiutarono di giurare fedeltà al re Guglielmo III d'Orange, pagando il rifiuto con la deposizione e la perdita dei loro uffici. A essi si aggiunsero poi i vescovi anglicani della Scozia, fedeli agli Stuart. Lo scisma durò dalla fine del sec. XVII alla fine del successivo.

Media


Non sono presenti media correlati