Questo sito contribuisce alla audience di

norrèno

Guarda l'indice

Lessico

agg. [sec. XX; dal norvegese norrøn, settentrionale]. Proprio della lingua e della letteratura norvegese fra il sec. IX e il XIV.

Letteratura

La letteratura norrena è il complesso delle opere letterarie in lingua antico-nordica composte da discendenti dei primi coloni norvegesi insediatisi in Islanda a partire dal sec. IX. Comprende racconti in prosa (le saghe), i canti religiosi ed eroici dell'Edda e le liriche degli scaldi. Fenomeno comune a tutte queste opere è la cosiddetta “tradizione popolare orale”: se si escludono i componimenti degli scaldi più recenti (sec. XIII e seguenti), per almeno duecento anni solo la tenace memoria di cantori e narratori salvò dall'oblio i capolavori letterari dell'età norrena; ma, tramandatisi di generazione in generazione (senza eccessivi mutamenti sostanziali, dato il carattere sacro di questa letteratura primitiva), pervennero felicemente al sec. XII, quando la diffusione della scrittura permise la loro fissazione definitiva. Per una trattazione più completa delle manifestazioni della letteratura norrena, vedi ancheIslanda, letteratura e Norvegia, Letteratura .

Media


Non sono presenti media correlati