Questo sito contribuisce alla audience di

ombrèlla

sf. [sec. XV; latino tardo umbrella, da umbra, ombra].

1) Variante regionale di ombrello.

2) In botanica, tipo di infiorescenza indefinita (o racemosa) nella quale l'asse principale a un certo punto si suddivide in un certo numero di segmenti, che formano altrettanti peduncoli di lunghezza più o meno equivalente. L'ombrella può essere semplice o composta: in quest'ultimo caso i peduncoli, ramificandosi in modo analogo all'asse principale, vengono a formare altrettante infiorescenze più piccole (ombrellette).

3) In zoologia, la parte superiore del corpo delle meduse. L'ombrella, detta anche campana, viene distinta in una parte superiore convessa, l'esombrella, e in una inferiore concava, la subombrella. Spesso ai margini dell'ombrella sono presenti organi di senso statici e visivi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti