Questo sito contribuisce alla audience di

periòstio

sm. [sec. XVI; dal greco periósteon, da perí, intorno+ostéon, osso]. Membrana che avvolge interamente un osso, fatta eccezione per le superfici articolari e i punti di inserzione dei tendini muscolari. Il periostio è formato da fasci connettivali e fibre elastiche, poste in due strati, il più interno dei quali (strato cambiale o cambio), ricco di osteoblasti, provvede alla costante produzione di tessuto osseo, sia nella fase dell'accrescimento, sia al fine di rigenerare quello distrutto per usura o per traumi.