Questo sito contribuisce alla audience di

pet therapy

espressione inglese che si riferisce a diversi utilizzi del rapporto uomo-animale in campo medico e psicologico, sia per attività sia per terapie assistite da animali. Nel primo caso si tratta di attività volte a migliorare praticamente la qualità della vita di alcune persone (ciechi, tetraplegici ecc.) che vengono aiutate dall'animale nello svolgimento di funzioni specifiche. Nel secondo si tratta invece di terapie vere e proprie che integrano, rafforzano e coadiuvano quelle normalmente effettuate per il tipo di patologia considerato. In questo senso, la pet therapy può essere impiegata con obiettivi cognitivi (miglioramento di capacità mentali come memoria o pensiero induttivo), comportamentali (controllo dell'iperattività, acquisizioni di regole), psicosociali (miglioramento delle capacità relazionali) o psicologici in tempo stretto (trattamento della fobia animale, miglioramento dell'autostima).