Questo sito contribuisce alla audience di

provatura

sf. [sec. XVI; da provare]. Formaggio di latte di bufala, a pasta filata. La qualità più apprezzata, prodotta nel Lazio sudorientale, si presenta in piccole forme, grandi all'incirca quanto un uovo e dette anche “ovoline di bufala”. Ha gusto e aroma squisiti e delicati.