Questo sito contribuisce alla audience di

re di quàglie

denominazione comune dell'uccello gruiforme (Crex crex) appartenente alla famiglia dei Rallidi. Lungo ca. 25 cm, ha il corpo piuttosto compresso lateralmente, coda e becco brevi, zampe piuttosto alte e sottili, piumaggio bruno fulvo che ricorda quello della quaglia con ali rosso ruggine, capo e petto grigiastri, dorso macchiato di nero, becco giallastro. Solitario e timoroso, si fa attivo al crepuscolo; frequenta prati e coltivazioni, spostandosi e celandosi tra erbe e cespugli con grande abilità. Vive in Europa e Asia, migrando a sud verso l'inverno. Si ciba di insetti, vegetali e piccoli vertebrati. In Italia è poco comune ed è in diminuzione ovunque a causa della meccanizzazione dell'agricoltura e del taglio precoce dell'erba.

Media


Non sono presenti media correlati