Questo sito contribuisce alla audience di

rebuffo

sm. [sec. XVI; da re-+buffare nel senso di “sputar fuori”].

1) Corto cannone di grosso calibro e breve gittata, usato fino al sec. XVII.

2) Manovra per collegare con un cavo la nave e il punto di ormeggio. Fissatane un'estremità a detto punto, il cavo viene caricato su un'imbarcazione che lo porta alla nave.

Media


Non sono presenti media correlati