Questo sito contribuisce alla audience di

rectiòla

sf. [dal latino rectus, retto (nel senso di intestino retto)]. Preparato farmaceutico liquido da introdurre come un microclisma per via rettale mediante un particolare tipo di peretta in plastica, di forma brevettata, consistente in una cannula rigida da introdurre nel retto, un limitatore dell'introduzione e un serbatoietto elastico contenente una singola dose di farmaco. La rectiola presenta i vantaggi della terapia rettale senza i pericoli di possibili fusioni del prodotto durante lo stoccaggio, come nel caso delle supposte a base di grassi.

Media


Non sono presenti media correlati