Questo sito contribuisce alla audience di

rendzina

sm. o f. [dal polacco rendzina, suolo ricco di calcare]. Suolo di colore grigio scuro o nerastro sviluppantesi su rocce calcaree nelle regioni temperato-fredde, umide. Trattasi di un suolo infrazonale, cioè non ancora in equilibrio con le condizioni climatiche dell'ambiente in cui si trova. La colorazione nerastra e la pastosità sono conferite a questo tipo di terreno dalla particolare concentrazione di sostanze umiche, la cui dispersione è impedita dalla presenza di carbonati nelle acque di percolazione. Per progressiva evoluzione il rendzina tende a trasformarsi in podsol.

Media


Non sono presenti media correlati